PROMOZIONE "GUADAGNA FGG POSTANDO" ATTIVA

Cristiano Ronaldo è della Juve !! E' ufficiale!

Discussioni riguardanti il mondo sportivo
Regole del forum
FGG Point (thread 0.01 post 0.01)
Avatar utente
Elfo
Messaggi: 674
Iscritto il: 08/01/2014, 1:00
Cash on hand: Locked

Cristiano Ronaldo è della Juve !! E' ufficiale!

Messaggioda Elfo » 04/07/2018, 16:28

Evvai ho letto su internet una notizia in anteprima ma ufficiale. Cristiano ronaldo è della juve!

Cristiano Ronaldo è della Juve !! E' ufficiale!

Ads

Ads
 

Avatar utente
magnetinik
Messaggi: 1015
Iscritto il: 28/01/2018, 18:16
Cash on hand: Locked
Bank: Locked
Località: Sassari
Contatta:

Re: Cristiano Ronaldo è della Juve !! E' ufficiale!

Messaggioda magnetinik » 05/07/2018, 6:06

Non so se provare pena o schifo quando vedo ragazzi disoccupati che si emozionano apprendendo che un giocatore di calcio che guadagna decine di milioni di euro all'anno passa alla squadra del cuore. Niente contro di te eh, sia chiaro!

Avatar utente
lulasd
Messaggi: 197
Iscritto il: 20/06/2018, 15:38
Cash on hand: Locked

Re: Cristiano Ronaldo è della Juve !! E' ufficiale!

Messaggioda lulasd » 07/07/2018, 18:33

Che poi, per come sono strutturate le dinamiche nel mondo dello sport professionistico, le squadre sono a tutti gli effetti prive di qualsiasi identità.
Sono semplicemente dei simboli all'interno dei quali militano atleti professionisti da ogni dove che non hanno nulla a che vedere con origini o valori fondanti della squadra che rappresentano (sempre che esistano :lol:). Prima quell'atleta giocava con una squadra, poi l'anno successivo passa alla squadra avversaria che ha sconfitto l'hanno precedente.
A tutti gli effetti non esiste un motivo concreto per il quale si possa prediligere una squadra piuttosto che un'altra, poiché prive di identità.
Alla fine le squadre migliori sono quelle che vantano gli atleti migliori, magari perché hanno finanziamenti migliori che gli permettano di ingaggiarli.
Molto probabilmente se chiedi ad uno juventino o ad un milanista o ad un interista il perché tifano quella squadra non sapranno darti un motivo valido :lol:
Al massimo si può avere stima per un atleta e la sua bravura nel suo sport, ma ti dovrebbe fregare zero in quale squadra gioca.
Sul discorso stipendio da calciatore o da atleta professionista in generale non c'è molto dire: sono comunque finanziamenti privati, per quanto possa sembrare assurdo è difficile da biasimare. Forse esagerati, ma sono comunque leciti, poiché generano altrettanti introiti all'azienda e ai suoi collaboratori sponsor.
Dovremmo biasimare a questo punto anche gli attori del grande cinema, i cantanti, gli influencer ecc..

Avatar utente
TheKingArtù
Messaggi: 2760
Iscritto il: 06/01/2014, 11:33
Cash on hand: Locked

Re: Cristiano Ronaldo è della Juve !! E' ufficiale!

Messaggioda TheKingArtù » 07/07/2018, 20:39

Be penso che il calciomercato sia un fattore di interesse che arricchisce il mondo del calcio. Non capisco in generale tutto l'accanimento sul gioco del calcio e sul fattore finanziario. Capisco che i giocatori guadagnano davvero molti soldi.. Si forse troppi. Ma non esiste una tassa obbligatoria per tutti che impone di andare allo stadio, comprare una maglietta o abbonarsi alla Pay per view.
Alla fine anche quello é un settore finanziario. Non penso che sia portato dal calcio il problema della disoccupazione in Italia, purtroppo é vero che c'è gente che non arriva a fine mese e calciatori che guadagnano milioni di euro all'anno ma il problema dei primi deve essere risolto dalla politica e non dal calcio.. parere mio

Inviato dal mio SM-J320FN utilizzando Tapatalk
Moderatore forumguadagno.it
A vostra completa disposizione :mrgreen:

Avatar utente
magnetinik
Messaggi: 1015
Iscritto il: 28/01/2018, 18:16
Cash on hand: Locked
Bank: Locked
Località: Sassari
Contatta:

Re: Cristiano Ronaldo è della Juve !! E' ufficiale!

Messaggioda magnetinik » 08/07/2018, 6:51

lulasd ha scritto:Molto probabilmente se chiedi ad uno juventino o ad un milanista o ad un interista il perché tifano quella squadra non sapranno darti un motivo valido :lol:

Forse perché lo è il padre, oppure gli amici. ;)

lulasd ha scritto:Dovremmo biasimare a questo punto anche gli attori del grande cinema, i cantanti, gli influencer ecc..

Certo, siamo sullo stesso piano. In linea di massima io non accetto che un artista possa guadagnare milioni di euro (o dollari) e un agricoltore - panettiere - allevatore che si fa il mazzo dalla mattina alla sera riesca a malapena a sbarcare il lunario. L'agricoltore, il panettiere e l'allevatore sono indispensabili, l'artista no, perché senza di lui vivo ugualmente. Cioè, vedo un sistema al rovescio. Ma vogliamo prendere un muratore?
Io ho fatto tantissime volte il manovale muratore ed è un mestiere durissimo. Il muratore ci costruisce le case nelle quali viviamo, ci ripariamo dale intemperie, dormiamo, mangiamo ecc. Il panettiere ci fa il pane, alimento di prima necessità, l'allevatore ci fornisce il latte, altro alimento primario, l'agricoltore ci fornisce la frutta e la verdura. Il calciatore che mi da? Va be', lasciamo perdere il calciatore e menzioniamo l'attore. Sì, bello il film, ma non è indispensabile. Ok, sono d'accordo che producono emozioni, ma non per questo meritano di prendere milioni di euro all'anno! Guarda, uno stipendo di massimo 5.000 euro mensili andrebbe più che bene. Comunque, questo è il mondo, e per adesso dobbamo tenercelo così.
Mi viene sempre in mente una scena della serie TV "I sopravissuti", trasmessa negli anni 70. Oggi noi abbiamo tutto servito su un piatto d'argento, andiamo nei supermercati e compriamo quello che ci serve. Non abbiamo bisogno di saper fare i mestieri, di saper fare il pane, di produrre latte, di piantare alberi da frutto, verdure ecc. Quanti di noi sanno fare queste cose? Quanti di noi sanno costruire una casa? Ma andando ancora più indietro, quanti di noi, partendo dalla materia prima, sanno costruire un componente elettrico? Vi rendete conto di quanto siamo ignoranti?

P.S. Ho appena scoperto che hanno caricato su Youtube tutte le puntate de "I sopravissuti", che belloooo!!! :mrgreen:

Avatar utente
lulasd
Messaggi: 197
Iscritto il: 20/06/2018, 15:38
Cash on hand: Locked

Re: Cristiano Ronaldo è della Juve !! E' ufficiale!

Messaggioda lulasd » 08/07/2018, 12:47

Ti sembrerà strano, ma in moltissimi casi determinate figure generano molti più introiti ad un'azienda di quanto potrebbe fare un qualsiasi dipendente che si fa il mazzo in tutta la sua carriera lavorativa.
I film, ad esempio, come saprai sono prodotti dalle grandi case cinematografiche come possono essere la universal, la fox, la disney, la warner ecc.. e la presenza di un noto attore dal grande talento attira molti spettatori, portando i guadagni di un film molto spesso alle stesse e permettendo alla società di incassare milioni e di fornire dunque lavoro a molte persone.
Se in un film poi viene fatto del product placement di un'azienda terza (prendiamo come esempio la classica pubblicità alla coca cola all'interno di un film) l'azienda pubblicizzata ne otterrà enormi guadagni, pertanto un attore famoso e talentuoso genera introiti anche ad altre aziende oltre quelle cinematografiche che vanno ad arricchire e a creare anche posti di lavoro.
Il compenso che viene dato all'attore appunto è basato sui guadagni che le aziende percepiranno proprio grazie alla sua presenza.

Certe figure guadagnano così tanto proprio perché generano altrettanti introiti e arricchiscono l'azienda che le ha ingaggiate e tutte le aziende collaboratrici che vengono sponsorizzate, generando molta più ricchezza in una sola volta rispetto a 40 anni di lavoro di un operaio.
Il basare il guadagno di determinate figure professionali sul metro della fatica fisica o del "quanto si spezzano la schiena", non è corretto a mio parere da un punto di vista economico, al massimo può esserlo da un punto di vista di morale soggettiva.
Un film magari non sarà strettamente necessario per sopravvivere, magari costruire una casa è molto più importante, ma devi tener conto che ci sono molto dinamiche che fanno arricchire e girare l'economia più dell'intero personale di una fabbrica molto spesso.

Posso capire quello che intendi tu: in un mondo ideale chi compie lavori così pesanti otterrebbe un riconoscimento economico molto più grande, proprio perché sacrifica anche il suo benessere fisico per essere produttivo nella società, ma purtroppo nella società così impostata si ragiona in base alla ricchezza generata e alla capacità di far girare un certo tipo di economia.
Insomma, dire ad un attore "guarda, noi grazie alla tua presenza guadagneremo anche 30 milioni in più con il nostro film e faremo guadagnare anche diversi milioni alle aziende sponsorizzate, ma a te ne diamo solo 5.000 perché non ti spacchi la schiena come un muratore" suona ridicolo.

Avatar utente
magnetinik
Messaggi: 1015
Iscritto il: 28/01/2018, 18:16
Cash on hand: Locked
Bank: Locked
Località: Sassari
Contatta:

Re: Cristiano Ronaldo è della Juve !! E' ufficiale!

Messaggioda magnetinik » 09/07/2018, 7:31

Ecco, ho trovato la conversazione di cui ho accennato nel mio post precedente! La puoi trovare QUI al minuto 42:40, da quando lei dice "Cosa accadrà adesso?"
Invito te e tutti i lettori ad ascoltare le parole che vengono dette perché sono tema di profonda riflessione per tutti noi.

Sì Lula, il ragionamento che fai è giusto ma è tutto il mondo ad essere impostato male. Per te suona ridicolo proporre 5.000 euro ad un artista, per me suona ridicolo che alcuni guadagnino soldi fino a non sapere come spenderli ed altri non riescano a guadagnarne abbastanza per le proprie necessità quotidiane. Poi, se ci pensi, anche il fatto che tutto si regga su pezzi di carta, e che per tali pezzi di carta l'uomo sia capace di compiere atti ignobili, persino uccidere il prossimo, suona alquanto ridicolo, no? ;)
Fondamentalmente siamo tutti primitivi, proprio come dice il personaggio del video, perché non sappiamo fare niente! Io ho più stima di un agricoltore che si sa produrre il cibo da sé che di un calciatore che prende soldi a palate per tirare calci a un pallone e per divertirsi con un hobby. Perché ricordiamo che gli sport sono hobby, non mestieri! Io faccio body building e corsa ma per hobby, per divertimento, non per guadagnare.
Ultima modifica di magnetinik il 09/07/2018, 11:46, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
TheKingArtù
Messaggi: 2760
Iscritto il: 06/01/2014, 11:33
Cash on hand: Locked

Re: Cristiano Ronaldo è della Juve !! E' ufficiale!

Messaggioda TheKingArtù » 09/07/2018, 11:41

Ragazzi ma sapete che i soldi spesi per ronaldo verranno tranquillamente recuperati tra gadget, magliette e immagine del giocatore? Qui è business, penso che a certi livelli gli sport diventino veri e propri mestieri perché se andiamo a vedere lo stress sia fisico che psicologico è grande. Sicuramente il guadagno è troppo elevato ma penso che non sia facile essere un calciatore come al contrario la gente pensi
Moderatore forumguadagno.it
A vostra completa disposizione :mrgreen:

Avatar utente
magnetinik
Messaggi: 1015
Iscritto il: 28/01/2018, 18:16
Cash on hand: Locked
Bank: Locked
Località: Sassari
Contatta:

Re: Cristiano Ronaldo è della Juve !! E' ufficiale!

Messaggioda magnetinik » 09/07/2018, 13:32

Be', se è per questo non è neanche facile essere Ministro o Presidente del Consiglio o Presidente della Repubblica.
Che sia business mi sembra palese. Una domanda: ma tutti questi giocatori sono controllati dal fisco? Io francamente avrei i miei dubbi...

Avatar utente
lulasd
Messaggi: 197
Iscritto il: 20/06/2018, 15:38
Cash on hand: Locked

Re: Cristiano Ronaldo è della Juve !! E' ufficiale!

Messaggioda lulasd » 11/07/2018, 12:33

Viviamo in un'organizzazione sociale complessa, tutto si può trasformare in un mestiere nel momento in cui genera ricchezza e benessere nella società.
Le tue critiche sono di base morale soggettiva che, mi dispiace dirlo, sarebbe totalmente inadeguata a mantenere stabile una società.
Non che l'economia sia scienza esatta per carità, ma almeno può vantare basi molto più solide, anche perché non ha morale.
Questo è un hobby, questo invece è un mestiere, quello non lo è? Sulla base di quale metro? Il tuo? Con la scusa del "non è necessario alla sopravvivenza"?
Nemmeno andare a mangiare in un ristorante è necessario, nemmeno farsi le vacanze estive è necessario, non è necessario bere il caffè la mattina e non è necessario avere il vino in tavola a pranzo, sono tutti lussi. Io però non mi sognerei mai di dire a tutti questi imprenditori, alle loro aziende e ai loro dipendenti "da oggi guadagnerete tutti di meno perché non siete necessari". Non mi sognerei mai di dire ad un contadino in un vigneto "ti conviene cambiare mestiere, hanno detto che il vino non è necessario".
Viviamo in una società complessa, non nelle caverne o in mondo post-apocalittico dove la sopravvivenza è l'unico obiettivo, pertanto è ovvio che andiamo oltre il semplice "necessario per vivere". Magari guardare un film o ascoltare una canzone o leggere un libro non è strettamente necessario alla sopravvivenza, ma può svoltarti una giornata se non la vita intera, pertanto io non mi sognerei mai di dire ad un artista "non sei necessario pertanto ti meriti di meno".
Il mondo è ovviamente pieno di problemi dal punto di vista economico, ma risolvere questi problemi con la morale soggettiva è decisamente la meno indicata delle opzioni a mio parere.
Nel momento in cui un artista o un atleta genera ricchezza è scontato che riceva il suo compenso in base alla ricchezza che ha generato (qui si parla di numeri a tutti gli effetti, non di morale soggettiva, se tu mi fai guadagnare X allora io ti pago Y), perché far arricchire solo il produttore del film e lasciare registi, sceneggiatori, montatori, attori e altro personale al minimo sindacale aiuterebbe solo a concentrare le ricchezze in mano di pochi, ancora più di adesso.
Ripeto, capisco il tuo punto di vista, ma non ritengo che determinate utopie di base morale siano la risposta ai problemi, anzi l'esatto contrario.


Torna a “Sport”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti