SU QUESTO FORUM SI ACCETTANO SOLO POST SCRITTI IN ITALIANO - INOLTRE E' CAMBIATA LA REGOLA DEL "RIPROPOSTO" VI PREGO DI LEGGERE IL REGOLAMENTO APPARTENENTE AD OGNI FORUM
Vi ricordo che su questo Forum è vietato diffamare e offendere. Chi non rispetta gli altri utenti sarà bannato per sempre oltre ad essere segnalato alle autorità

Le cryptomonete

In questa zona, puoi discutere,informarti e domandare qualsiasi cosa riguardi il mondo bitcoin. Area informazione, No Refer Link
Avatar utente
TheKingArtù
PuntiFG: 0,00 
Messaggi: 2579
Iscritto il: 06/01/2014, 11:33

Re: Le cryptomonete

Messaggio da TheKingArtù »

Perfetto grazie goo!
Avatar utente
TheKingArtù
PuntiFG: 0,00 
Messaggi: 2579
Iscritto il: 06/01/2014, 11:33

Re: Le cryptomonete

Messaggio da TheKingArtù »

Quindi è un po' un rischio affidarsi a delle crypto poco popolari, perché il rischio di un crack è concreto..
darile
PuntiFG: 0,00 

Re: Le cryptomonete

Messaggio da darile »

Diciamo che per le monete meno popolari bisogna cavalcare l'onda appena vengono create perchè il rischio di un crollo del valore è sempre concreto ... poi non si sa mai che nasca un nuovo Bitcoin e si faccia un affarone :) :)
Avatar utente
ezzac
PuntiFG: 0,00 
Messaggi: 241
Iscritto il: 04/02/2014, 14:04

Re: Le cryptomonete

Messaggio da ezzac »

E' risaputo, come ha sottolineato anche darile, che questo tipo di moneta viene accumulato nell'anonimato assoluto per sfuggire principalmente alla tracciabilità. Tuttavia penso che dopo la conversione in moneta circolante si entra nel circuito bancario (soggetto all'utima normativa antiriciclaggio) oppure, in alternativa: nascondere il tutto "sotto il mattone" :D
Avatar utente
Elfo
PuntiFG: 0,00 
Messaggi: 598
Iscritto il: 08/01/2014, 1:00

Re: Le cryptomonete

Messaggio da Elfo »

Già, esattamente ezzac. L'anonimato svanisce alla conversione se accreditiamo i soldi es. su paypal. Ma come si dichiara la conversione x regolarizzarsi?
darile
PuntiFG: 0,00 

Re: Le cryptomonete

Messaggio da darile »

Il fatto che una volta che vendo i Bitcoin si rientra nel mondo reale delle banche è vero e quindi si ritorna tracciabili ma è anche vero che nessuno verrà a controllarti se sul tuo conto paypal hai 1000 euro!!
Inoltre si possono vendere tra privati e rimane come una transazione tra di essi!!
Avatar utente
ezzac
PuntiFG: 0,00 
Messaggi: 241
Iscritto il: 04/02/2014, 14:04

Re: Le cryptomonete

Messaggio da ezzac »

darile ha scritto:Il fatto che una volta che vendo i Bitcoin si rientra nel mondo reale delle banche è vero e quindi si ritorna tracciabili ma è anche vero che nessuno verrà a controllarti se sul tuo conto paypal hai 1000 euro!!
Inoltre si possono vendere tra privati e rimane come una transazione tra di essi!!

Ti risulta che Paypal non sia soggetta alla trasmissione al fisco dei movimenti bancari come tutte le altre banche che operano sul territorio italiano? Perchè se è così questa è una notizia interesssante. La conversione tra privati comporta che uno dei due potrebbe realizzare una somma in euro che una volta versata in banca diventa anche essa tracciabile. Tuttavia penso, come te, che la moneta virtuale per i movimenti di modesta entità sia gestibile dopo la conversione con meno pericoli di rilevanza fiscali rispetto alle grandi somme che non hanno altra strada che quella dei paradisi fiscali.
Avatar utente
TheKingArtù
PuntiFG: 0,00 
Messaggi: 2579
Iscritto il: 06/01/2014, 11:33

Re: Le cryptomonete

Messaggio da TheKingArtù »

Già.. Tutto è in proporzione. Maggiore sono le somme di capitali che si muovono, maggiori sono i controlli. Secondo me dietro allo scambio di moneta elettronica, si cela un mondo nascosto fatto di grandi movimenti finanziari. Un mondo parallelo alla borsa, forse addirittura più importante perché nascosto agli occhi di tutti.
darile
PuntiFG: 0,00 

Re: Le cryptomonete

Messaggio da darile »

Caro ezzac, volevo solo dire che se movimenti qualche centinaio di euro sul conto nessuno verrà a controllarti nemmeno sul conto in banca. Pensi che tutti i conti vengono continuamente controllati? Figurati. Sono soggetti a controlli se vengono movimentate somme "interessanti" e non certo mille duemila euro che possono essere frutto di risparmi normali per coloro che lavorano o un regalo da parte di parenti.
Avatar utente
ezzac
PuntiFG: 0,00 
Messaggi: 241
Iscritto il: 04/02/2014, 14:04

Re: Le cryptomonete

Messaggio da ezzac »

darile ha scritto:Caro ezzac, volevo solo dire che se movimenti qualche centinaio di euro sul conto nessuno verrà a controllarti nemmeno sul conto in banca. Pensi che tutti i conti vengono continuamente controllati? Figurati. Sono soggetti a controlli se vengono movimentate somme "interessanti" e non certo mille duemila euro che possono essere frutto di risparmi normali per coloro che lavorano o un regalo da parte di parenti.

Penso di aver già detto con altre parole nella mia risposta precedente quanto sopra da te ancora ribadito. Ripeto quanto scritto nel post precedente:
ezzac ha scritto:"........Tuttavia penso, come te, che la moneta virtuale per i movimenti di modesta entità sia gestibile dopo la conversione con meno pericoli di rilevanza fiscalie rispetto alle grandi somme che non hanno altra strada che quella dei paradisi fiscali". -.
Rispondi

Torna a “Discissioni su bitcoin”