SU QUESTO FORUM SI ACCETTANO SOLO POST SCRITTI IN ITALIANO - INOLTRE E' CAMBIATA LA REGOLA DEL "RIPROPOSTO" VI PREGO DI LEGGERE IL REGOLAMENTO APPARTENENTE AD OGNI FORUM
Vi ricordo che su questo Forum è vietato diffamare e offendere. Chi non rispetta gli altri utenti sarà bannato per sempre oltre ad essere segnalato alle autorità

Windows funzioni e trucchi - - 🆘

Discussioni generali riguardanti il mondo dell'informatica, pc, computer, schede grafiche e periferiche
Regole del forum
Regole del forum
SOLO MESSAGGI SCRITTI IN ITALIANO, ALTRE LINGUE SARANNO RIMOSSI E SARETE BANNATI
I Thread inattivi da almeno 30giorni (nessun post dell'autore ), possono essere ripresentati da altri utenti. Per fare ciò inviate un messaggio all'admin di questo Forum con la richiesta di riproporlo. L' Admin dopo le dovute verifiche cancellera il thread cosi voi potete reinserirlo nuovamente.
ATTENZIONE NON SONO ACCETTATI THREAD UGUALI (non esiste più la regola del "riproposto").
Ricordate che qualsiasi cosa voi scriviate e sotto vostra responsabilità
Avatar utente
milva1
PuntiFG: 0,00 
Messaggi: 8951
Iscritto il: 16/07/2019, 13:23

Re: Windows funzioni e trucchi - 20.....Attivare o disattivare Windows Firewall - 🆘

Messaggio da milva1 »

20.....Attivare o disattivare Windows Firewall
Per impostazione predefinita, Windows Firewall è attivo per entrambi o tutti i profili che avete o non avete, compreso i tipi di profili di rete, privato, pubblico, home, personal, friends, ecc. - - - non ne parlerò, per niente e non vi dirò, come modificarlo – per il semplice motivo, che è un muro contro i maleintenzionati, e le intrusioni (ma purtroppo gli hacker esistono e aggirarlo, volendo) – ma perchè volete disattivare una difesa attiva che serve – una volta che la Maicrosoft ne fà una buona di suo – perchè, cambiarla. - Può servire disattivarla, solo se installate un altro Firewall o un applicazione di altri fornitori esterni - - - ma sinceramente, non ne vedo il motivo – in oltre – ci dovrebbe essere in automatico – così affermato agli inizzi di windows 10 – attivazione disattivazione se venisse surclassato – ma al momento che scrivo – questo, si può dire – che non più tanto veritiero - - - per cui, se ne installi un altro – di sicuro, o crea problemi – o và in conflitto - - - ma ripeto, perchè cambiare? - Se poi uno lo vuole disattivare per forza – cercatevelo in internet – perchè io non ve lo dico – ripeto una cosa buona, una volta azzeccata, per quale motivo vuoi cambiarla.
Avatar utente
milva1
PuntiFG: 0,00 
Messaggi: 8951
Iscritto il: 16/07/2019, 13:23

Re: Windows funzioni e trucchi - 21.....Windows Update – piccola precauzione di sicurezza. - 🆘

Messaggio da milva1 »

21.....Windows Update – piccola precauzione di sicurezza.
tutti lo conosciamo – ma anche se non lo conoscete – è automatico – predefinito e fà tutto da se, dicendovi quando riavviare il computer – e anche se non lo fate – quando lo spegnete, e poi lo riaccendete - - - fà tutto da se, ugualmente - - - diciamo che se me lo permettete - - - siccome non è la prima volta che succede - - - la Maicrosoft – dà un aggiornamento – e poi risulta che non và qualcosa – e rimanda, dei rimedi da installa, o che modifica l'aggiornamento – ma intanto a più a più a qualcuno ha creato danni o problemi – e disinstallare un aggiornamento dalla base, non è così semplice come potrebbe sembrare, ve lo posso garantire – non possiamo fare molto al riguardo, ma una precauzione si – ossia rimandare l'aggiornamento il più tardi possibile – mi sembra che il massimo sia da 1 a 3 mesi - - - di modo, che i danni li faccia agli altri e non a noi – dato che nel frattempo avranno già messo la versione corretta in circolazione - - - vediamo come fare - - - apriamo impostazioni - - - non avete fatto il collegamento – e fatelo, o ricercatevi, dove ho spiegato come fare, i collegamenti delle icone di sistema - - - per cui - - - impostazioni + aggiornamenti e sicurezza + nella scheda che si apre, nella parte centrale in fondo click su opzioni avanzate – si apre la scheda – (dove vedrete e potete anche decidere su altre cose – non le dico, perchè, vi è scritto li – poi – in sospendi aggiornamenti – apritelo, e cercate la data più lontana possibile – ripeto – che varia secondo come gli frulla – da qualche giorno a 3 mesi. Confermare o tornare indietro o chiudere scheda - - - di fatto, è fatto – questo è il mio consiglio – poi, fate voi.
Avatar utente
milva1
PuntiFG: 0,00 
Messaggi: 8951
Iscritto il: 16/07/2019, 13:23

Re: Windows funzioni e trucchi - 22.....Nota e consiglio per punto di ripristino - 🆘

Messaggio da milva1 »

22.....Nota e consiglio per punto di ripristino
trovarlo è semplicissimo – io ho un collegamento su desktop – oppure – solita icona a lente in fondo a sinistra e scrivere – crea un punto di ripristino – perchè dò questo consiglio – primo che a farlo ci vuole 30 secondi – secondo – non sappiamo mai quando ci può tornare utile – terzo – ricordo, che secondo le impostazioni – windows, non ne permette più di qualche d'una - - - ma se smanettate un pò è facilissimo trovare il verso, per averne di più o mantenerle più a lungo - - - il problema sorge con i programmi che tutti adoperiamo per pulire windows stesso - - - molti non sanno, oppure lo sanno e per risparmiare spazio su disco lo lasciano attivato (ma cosa vole risparmiare, che oggi giorno abbiamo tutto lo spazio che vogliamo – io – per esempio – al cestino rifiuti gli ho dato 25754 Mb – e secondo voi, mi manca lo spazio su disco - - - ma dai...........) - comunque continuiamo – questi programmi tendono – se non viene disispuntata la casella – a cancellare tutti i punti di ripristino – solo l'ultimo non verrà mai disinstallato – è una difesa di windows - - - ma se risale a 5 mesi fà - - - secondo voi, se dovete ripristinare il computer – pensate, a quante cose, potete perdere - - - per cui – il consiglio quale, è – che tutte le volte che volete pulire il computer, prima fate un punto di ripristino - - - e poi fate quello che volete - - - nota particolare – Cclainer – come un altro paio – ma Cclainer è il più conosciuto – ha la particolarita – di poter anche lui – tenere a memoria – i punti di ripristino – ma anche in lui – bisogna tararlo - - - e in questo caso li mantiene lui – anche se li perdete in punto di ripristino - - - il problema sorge – nella configurazione – o negli aggiornamenti – primo – bisogna ritarare il tutto - - - secondo, non sempre, ma di norma – azzera tutto e ricomincia da capo - - - per cui, decidete voi, se fare o no il punto di ripristino.
Avatar utente
milva1
PuntiFG: 0,00 
Messaggi: 8951
Iscritto il: 16/07/2019, 13:23

Re: Windows funzioni e trucchi - 25.....BitLocker – esiste ancora! - 🆘

Messaggio da milva1 »

25.....BitLocker – esiste ancora! - - - direi proprio di si.
Altro programma nascosto di windows, risalente a windows8/Vista - - - esiste, sotto mentite spoglie - - - lasciate perdere – se smanettanto lo trovate - - - se avete seguito i vari post esposti – vi ho segnalato, come criptografare in automatico, e impostarlo - - - senza più metterci mano - - - per cui – che dite – se ne attivate due – di cui uno – questo - - - antiquato – secondo voi - - - che cosa succede?
Avatar utente
milva1
PuntiFG: 0,00 
Messaggi: 8951
Iscritto il: 16/07/2019, 13:23

Re: Windows funzioni e trucchi - come fare – un collegamento di un icona non spostabile, oppure spostabile. - 🆘

Messaggio da milva1 »

26.....lo ho accennato di sicuro – ma rammentiamolo – come fare – un collegamento di un icona non spostabile, oppure spostabile.
Dico solo la procedura – dato che ho sempre accennato come fare – vale per qualsiasi icona, compreso le App - - - Mi raccomando, non fatelo su quelle di sistema – di Dos – o su quelli che vi dicono esplicitamente – non consentito o simile (per i programmatori – sapete che il verso vi è – ma è inutile dirvelo perchè, già lo sapete – per gli altri – lasciate perdere – basta sbagliare una virgola, che il sistema và in chresh) - - - primo – clic destro (o in alcuni casi basta tener premuto uno dei collegamenti o quelli che vuoi) – sull'icona o App, o quello che vuoi - - - secondo clic su aggiungi a start - - - terzo, poi apri la schermata start – quarto, trascina e rilascia i collegamenti sulla shermata start per includerli nello stesso gruppo e ordinali come vuoi – oppure trascinarli sul desktop - - - talvolta, non lo consente sul desktop – all'ora opta per la barra – quella che apparisce e sparisce in fondo – poi da quì – trascinala sul desktop, o lasciala li. Talvota – vi può apparire la dicitura – l'icona è già esistente volete sosituire - - - e a più a più voi non la vedete - - - vi ricordo, che esistono diciture virtuale - - - come per esempio possiamo fare un secondo desktop virtuale - - - comunque basta rispondere si - - - e vi apparirà - - - niente cambia, e niente problemi – solo diventa visibile.
Avatar utente
milva1
PuntiFG: 0,00 
Messaggi: 8951
Iscritto il: 16/07/2019, 13:23

Re: Windows funzioni e trucchi - 28.....Modificare data e ora e aggiungere orologio. - 🆘

Messaggio da milva1 »

28.....Modificare data e ora e aggiungere orologio.
Qualcuno, dirà, banale – vero – ma io lo dico uguale - - - primo, già di suo dovrebbe essere inserito – se non lo avete, in fondo a destra – o siete dei bische........ o avete combinato qualcosa che non dovevate combinare – comunqu – click destro sull'orologio + click su data e ora - - - apparisce e scegliete – come, forma, e via dicendo + in sincronizza (lo fà automaticamente a mezzanotte, ma senon sucedesse) – click e si aggiorna l'orologio + sul lato estremo destro ci sono diverse diciture – volete avere un altro orologio con il vostro – che indica l'ora di Mosca - - - click su – aggiungi orologi per altri fusi orari – non sostituira il vostro - - - fatelo, chiudete e poi andate su orologio, non fate niente – apparirà una piccola schermata con il vostro orologio e l'altro – se invece volete vedere anche il calendario click tasto sinistro sull'orologio.
Avatar utente
milva1
PuntiFG: 0,00 
Messaggi: 8951
Iscritto il: 16/07/2019, 13:23

Re: Windows funzioni e trucchi - 29.....Sapevate che avete due menu di sistema non del tutto uguali - 🆘

Messaggio da milva1 »

29.....Sapevate che avete due menu di sistema non del tutto uguali
quì, niente spiegazioni, mi sembra banale – clic tasto destro, prima sull'immagine della lente di ingrandimento e poi sulla finestra – quelle delle App.
Avatar utente
milva1
PuntiFG: 0,00 
Messaggi: 8951
Iscritto il: 16/07/2019, 13:23

Re: Windows funzioni e trucchi - 30.....Accedere a Windows, senza password. - 🆘

Messaggio da milva1 »

30.....Accedere a Windows, senza password.
Sinceramente, io la tengo attiva – ma a qualcuno disturba o fà fatica inserire certe password, o perdere tempo a scriverle - - - bene – anche questa risale a windows 7 – modificata in window8/Vista e rimasta immutata - - - click in fondo a sinistra sulla lente – scrivere netplwiz – si aprirà account utente – se sono più di uno selezione il tuo account utente – se sei solo te – cosa vuoi selezionare - - - a questo punto deseleziona la casella – per utilizzare questo computer è necessario che l'utente immetta il nome e la password – fai clic su ok – apparirà una schermata dove ti chiede per conferma il nome utente (se non te lo ricordi - - - ma dai - - - vai nella scheda utente – in Cclainer, o se hai una scheda video Nvida (ma credo anche le altre) e lo trovi - - - poi inserisci la password e poi su ok - - - fatto, fine - - - se vuoi tornare come prima, fai il discorso inverso.
Avatar utente
milva1
PuntiFG: 0,00 
Messaggi: 8951
Iscritto il: 16/07/2019, 13:23

Re: Windows funzioni e trucchi - 31.....Esegui come amministratore. - 🆘

Messaggio da milva1 »

31.....Esegui come amministratore.
Anche quì, qualcuno dirà, - ma stai andando sul banale, - si vero – ma io lo scrivo lo stesso - - - vi sono programmi interni di windows – che richiedano che tu ti presenti come amministratore per essere eseguiti – oppure per apportare certe modifiche - - - semplice quando arrivi su una di queste – click sinistro – click su esegui come amministratore – fine - - - naturalmente se non sei te o se non sei solo ad usare il computer – devi immettere chi è l'amministratore – a quel punto quando fai ciò ti chiederà una password.
Se invece vuoi semplificare su quello che vuoi fare – clic destro + proprietà + compatibilità (o simile) + in fondo spunta la casella con scritto – esegui questo programma come amministratore, e non avrai mai più bisogno di fare quello detto sopra – non sò, quanto conviene – se sei un banchiere – e hai dati sul computer, tanto per dire una bischerata – non credo che convenga abbassare questa difesa - - - di regola sui programmi installa non vi è mai bisogno di fare ciò – solo su alcuni professionali, o che intervengano, sulla modifica stessa di windows – diciamo programmi non comuni.
Avatar utente
milva1
PuntiFG: 0,00 
Messaggi: 8951
Iscritto il: 16/07/2019, 13:23

Re: Windows funzioni e trucchi - 32.....Recuperare file importanti da Windows bloccato o non funzionante - 🆘

Messaggio da milva1 »

32.....Recuperare file importanti da Windows bloccato o non funzionante
Si possono sempre recuperare i file importanti di un computer anche se Windows è bloccato e non funziona
Recuperare file
Abbiamo dei file importanti salvati nel disco fisso o nella memoria del tuo PC ma quest'ultimo ha deciso improvvisamente di lasciarci a piedi? Un blackout ha reso inaccessibile il nostro PC, che si blocca all'avvio senza lasciarci entrare nel desktop? In questi casi recuperare i file importarti da Windows bloccato o non funzionante è di vitale importanza, specie se non abbiamo altri backup da utilizzare per recuperare i file.
In questa guida vedremo come recuperare ogni tipo di file anche se, mostra strane finestre di errore. Il recupero è ancora possibile anche con un computer completamente bloccato o non funzionante, ma dovremo per forza di cose utilizzare una serie di strumenti di recupero esterni, installabili su chiavetta USB o su un classico disco di recupero.
Come recuperare file importanti da PC bloccato
Agire velocemente in questi scenari è di vitale importanza, prima che il disco fisso finisca sotto stress e decida di rompersi definitivamente, perdendo per sempre tutti i file salvati. Una volta messi in salvo i file sarà possibile concentrarsi sul recupero del sistema operativo, con l'ultima spiagga del format (che dopo il recupero dei file importanti potremo eseguire senza timori).
Scaricare il tool di recupero
Anche se Windows è bloccato i file sono sempre disponibili sul disco fisso, basta trovare un modo per accedervi. Ovviamente per poter accedere ai file dovremo utilizzare un sistema operativo "esterno", in grado di funzionare in maniera indipendente da Windows e che acceda ai dischi presenti sul PC, così da mostrarci tutti i file custoditi. Il miglior strumento gratuito è sicuramente una distribuzione GNU/Linux, un sistema operativo completo avviabile da un CD o da una chiavetta USB da far partire prima di Windows.
Ci sono tantissime distribuzioni GNU/Linux da utilizzare per lo scopo, ma consigliamo di utilizzare Xubuntu (una versione leggera e performante di Ubuntu) per la sua grande compatibilità con tutte le periferiche e la facilità con cui può essere scaricata. Xubuntu è disponibile come ISO (file immagine) scaricabile sia via browser sia via torrent (perfettamente legale essendo a licenza libera).
Xubuntu
Una volta aperta la pagina di download assicuriamoci di premere sul tasto Download presente nella sezione Xubuntu per avviare lo scaricamento; se vogliamo scaricare il file BitTorrent apponiamo il segno di spunta sulla voce Download torrenti quindi premiamo nuovamente sul tasto Download.
Preparazione chiavetta USB o disco
Al termine del download l'immagine ISO ottenuta dovrà essere salvata su un supporto per poter essere utilizzata. In passato andavano molto di moda i CD e i DVD, ma per creare l'ambiente di recupero va bene anche una chiavetta USB da almeno 8 GB.
Per crare la chiavetta USB con l'ambiente di recupero (più veloce) scarichiamo su un PC funzionante il programma gratuito come UNetbootin, disponibile gratuitamente dal sito ufficiale.
programma UNetbootin
Basterà scaricarlo ed avviarlo, visto che è portabile (ovviamente colleghiamo prima la chiavetta USB al PC che stiamo utilizzando per creare l'ambiente di recupero). All'interno del programma selezioniamo la voce Immagine disco, facciamo clic sul tasto con i puntini (...) per selezionare l'immagine ISO di Xubuntu, selezioniamo la lettera d'unità della chiavetta USB da utilizzare nella voce Unità ed infine clicchiamo su OK. Dopo qualche minuto la chiavetta USB con l'ambiente di recupero è pronta, possiamo spostarci sul PC con Windows bloccato o non funzionante.
Se invece volessimo utilizzare un DVD vuoto per creare l'ambiente di ripristino, basterà usare un programma di masterizzazione gratuito.
Avviare ambiente di recupero
Ora che tutto è pronto inseriamo la chiavetta USB in una porta omonima sul PC bloccato o inseriamo il disco di ripristino nel lettore/masterizzatore e avviamolo premendo il tasto d'alimentazione. Per evitare che il PC richiami subito il sistema operativo presente sul disco fisso (invece del disco) premiamo ripetutamente il tasto F8 non appena il PC si avvia; questo dovrebbe essere sufficiente.
Selezioniamo in questo menu la voce relativa alla chiavetta (USB, Removable o simili) o la voce relativa al lettore di dischi per far partire finalmente l'ambiente di recupero; dopo qualche secondo d'attesa vedremo finalmente avviarsi Xubuntu con un desktop utilizzabile, un puntatore del mouse e vari tool pronti per essere sfruttati.
Desktop ambiente
Assicuriamoci che mouse e tastiera funzionino correttamente e prendiamo confidenza con questo sistema operativo, perché sarà la base per recuperare i file importanti da Windows bloccato.
Come recuperare i file importanti
Dopo aver preso confidenza con il nuovo sistema operativo (che ricordiamo funziona completamente da supporto USB o DVB, non salva nulla sul disco e opera solo in memoria RAM) potremo tentare l'accesso ai dischi fissi e alle partizioni presenti sul PC con Windows bloccato utilizzando il tool File Manager, ottenibile cliccando sul tasto in alto a sinistra a forma di testa di topo. Una volta aperta la finestra del File Manager vedremo tutte le partizioni e i dischi presenti sul PC bloccato nel pannello laterale, basterà riconoscere la partizione giusta dalla grandezza e dal tipo di cartelle che contiene.
Selezione disco fisso
Facciamo clic sull'icona del disco o della partizione per aprirla subito in File Manager; se si apre correttamente controlliamo che sia la partizione giusta cercando le cartelle Windows all'interno. Non appena troviamo la partizione giusta portiamoci nel percorso dove Windows salva tutti i file dell'utente (o degli utenti), ossia la cartella Users.
Qui troveremo tutti gli utenti creati da Windows, con la possibilità di accedere alle cartelle comuni (Scaricati, Musica, Video, Documenti e Immagini) per recuperare tutti i file.
I file così salvati andranno copiati da un'altra parte, meglio quindi tenere a portata di mano un'altra chiavetta USB abbastanza capiente o meglio un disco fisso portatile, così da salvare tutti i file i un nuovo spazio separato dal sistema operativo bloccato.
Terminato il recupero dei file ti basterà spegnere l'ambiente di recupero (Tasto a forma di topo -> Spegni o riavvia) e tentare il recupero di Windows in tutta tranquillità sapendo benissimo che i nostri file sono ormai al sicuro.
Rispondi

Torna a “Informatica”