PROMOZIONE "GUADAGNA FGG POSTANDO" ATTIVA

Magnetinik diventa moderatore

In questa sezione avvengono le comunicazioni da parte di amministratori e moderatori. Controlla spesso questa sezione e rimani informato
Regole del forum
FGG Point (thread 0,00 post 0,00)
Avatar utente
Pousinha
Messaggi: 371
Iscritto il: 29/06/2018, 5:07
Cash on hand: Locked
Bank: Locked
Località: Brasile
Contatta:

Re: Magnetinik diventa moderatore

Messaggioda Pousinha » 14/09/2018, 17:25

magnetinik ha scritto:Ok. Sapevo che in questo mondo non tutto fosse perduto! :mrgreen:

Ah, no? :mrgreen: Avere in casa un encostado o fiado ad infinitum può sembrare un grande affare? :lol: :lol: :lol: :lol:
Ricordo che nè uno e spesso neppure l'altro quando è la conseguenza del primo (il che potrebbe capitare spesso e ben volentieri :mrgreen: ) è impossibilitato a lavorare, ma le scusanti capita amaramente possano essere le seguenti, riportando brani di un'autrice paulista, che dunque conosce la realtà del sud-est mooolto meglio di me:
1)il mio datore di lavoro non mi sa valorizzare (dunque meglio starmene a letto a dormire fino alle 11 del mattino mentre la mia consorte si sbatte alzandosi alle 6 per andare a lavorare e bancar casa e contas todas :lol: :lol: :lol: :lol: )
2)torrar salário in 5 giorni, il che capita un mese si e l'altro pure e in questo caso le ragioni sono 100% culturali :?
3)meus amigos minha vida
4)lui che mantiene la sua famiglia di origine

Purtroppo nei casi di cui sopra il discorso parità di diritti e doveri fuoriesce :-<<

magnetinik ha scritto:Ad esempio, uno dei miei sogni nel cassetto è sposare una vecchia ricca di 90 anni, aspettare che muoia e vivere con l'eredità. Sono cattivo? :D

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: attenzione che la vecchia novantenne potrebbe sopravviverti, in genere quando si hanno di questi obiettivi, immancabilmente si incappa nei longevi come il mio trisavolo che rimase arzillo e pimpante fino a circa 125 anni, in tal caso anche se le sopravvivessi l'eredità sortirà poco effetto :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Re: Magnetinik diventa moderatore

Ads

Ads
 

Avatar utente
magnetinik
Messaggi: 832
Iscritto il: 28/01/2018, 18:16
Cash on hand: Locked
Località: Sassari
Contatta:

Re: Magnetinik diventa moderatore

Messaggioda magnetinik » 15/09/2018, 6:58

Capito-ti-ho! :)

Qui in Italia, come ben sai, un uomo che "si fa mantenere" da una donna è visto come un reietto della società, uno che dovrebbe vergognarsi. Ricordo che è stato fatto un film tanti anni fa, con Renato Pozzetto ed Eleonora Giorgi, dove lui era stato licenziato e quindi faceva i mestieri in casa facendo credere alla moglie (che invece lavorava e guadagnava anche bene) di andare al lavoro. Mah, io non capisco questa mentalità, ed è per questo che ti ho domandato se anche in Brasile si ha la stessa visione della cosa. E allora dove mettiamo l'amore, i sentimenti?
Certo, se lui non ne ha voglia e fa lavorare lei è un altro conto; ma se lui non lavora perché licenziato o perché non riesce a trovare lavoro non deve affatto vergognarsi. Ancora, nel 2018 siamo impregnati di queste stupidaggini?! :roll:

Per quanto riguarda il mio sogno nel cassetto, hai ragione!!! E allora aggiusto il tiro! ;)
Ne trovo una straricca con un cancro in stadio terminale, in modo da avere la certezza assoluta che a breve dipartirà. Ci sposiamo direttamente in ospedale, che dici? Il problema sarà farle indossare il vestito da sposa! :mrgreen:

Avatar utente
Pousinha
Messaggi: 371
Iscritto il: 29/06/2018, 5:07
Cash on hand: Locked
Bank: Locked
Località: Brasile
Contatta:

Re: Magnetinik diventa moderatore

Messaggioda Pousinha » 15/09/2018, 17:42

magnetinik ha scritto:Capito-ti-ho! :)

Qui in Italia, come ben sai, un uomo che "si fa mantenere" da una donna è visto come un reietto della società, uno che dovrebbe vergognarsi. Ricordo che è stato fatto un film tanti anni fa, con Renato Pozzetto ed Eleonora Giorgi, dove lui era stato licenziato e quindi faceva i mestieri in casa facendo credere alla moglie (che invece lavorava e guadagnava anche bene) di andare al lavoro. Mah, io non capisco questa mentalità, ed è per questo che ti ho domandato se anche in Brasile si ha la stessa visione della cosa. E allora dove mettiamo l'amore, i sentimenti?
Certo, se lui non ne ha voglia e fa lavorare lei è un altro conto; ma se lui non lavora perché licenziato o perché non riesce a trovare lavoro non deve affatto vergognarsi. Ancora, nel 2018 siamo impregnati di queste stupidaggini?! :roll:


Magnetinik, nel Brasile che ho visto (dato che è un paese continentale, non posso garantire per tutte le aree che non conosco :roll: ) questo discorso starebbe come alle maniche di un gilè :mrgreen: , perchè appunto sono proprio i sentimenti che fregano alla stragrande le donne brasiliane facendo loro accasare con il folgado di turno. In genere, almeno fino a quando la crisi non ha iniziato a picchiare forte, il licenziato di turno trovava facilmente un altro lavoro, ma anche adesso, pur con l'economia zoppicante, un brasiliano nativo e dotato di salute un altro lavoro, anche se oramai soltanto inferiore e pur mal pagato lo trova. Per es. trovare lavoro come manovale qui dove vivo io è facilissimo a dispetto della crisi (ovvio che bisogna però avere la salute, perchè devi sollevare pesi micidiali in continuazione, questo è il motivo per cui mio marito non può più svolgere questo lavoro, che però in passato, quando ancora non era iperteso e con malanni articolari, svolgeva eccome :roll: ). Il discorso del reietto, almeno nella zona dove vivo, è inesistente, perchè è ovvio che l'encostado di turno non si vergogna minimamente a farsi mantenere, anzi, ben si preoccupa del datore di lavoro che non lo valorizza. Il caso del disoccupato che non trova nulla è pur con la crisi sporadico. La società media qua tende a non rilevare nè una condizione nè l'altra, forse perchè per cultura per il brasiliano medio -non tutti sono così, comunque- non esiste un domani.

magnetinik ha scritto:Per quanto riguarda il mio sogno nel cassetto, hai ragione!!! E allora aggiusto il tiro! ;)
Ne trovo una straricca con un cancro in stadio terminale, in modo da avere la certezza assoluta che a breve dipartirà. Ci sposiamo direttamente in ospedale, che dici? Il problema sarà farle indossare il vestito da sposa! :mrgreen:


...che nel testamento apporrà una clausula secondo la quale perderesti immediatamente l'eredità il giorno che dovessi avere una dimenticanza nello star dietro e nel mantenimento dei suoi 15 cani e 20 gatti che avrà provveduto in anticipo ad affidare alle tue cure :lol: :lol: :lol: :lol:


Torna a “Comunicazioni Staff”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite