Stai cercando una fonte di guadagno alternativa? Perchè non ti compri un sito internet?

Comprare un sito è una buona idea?

Agiorno d’oggi con il caro prezzo della vita e gli stipendi che francamente sono bassi, molti sentono la necessità di aumentare i propri guadagni.

Già perché l’entrata primaria (il lavoro), generalmente per gran parte degli italiani, riesce a coprire solamente le spese primarie creando così carenze economiche per soddisfare sfizi personali.

Difficilmente si riesce a mettere qualcosa “sotto il materasso” e molto spesso dobbiamo affidarci al mercato di internet per cercare il modo di risparmiare sui nostri acquisti. Molte volte dobbiamo rinunciare oppure accontentarci all’acquisto di oggetto di bassa gamma o usato.

Migliorare questa situazione di sufficienza economica è possibile ma non è così facile. Oggi ti parlerò della possibilità di creare, investire e guadagnare con un sito internet.

Investire su un sito per avere una fonte di guadagno alternativa

Guadagnare tramite un sito internet è possibile ma a patto che quest’ultimo  riceva giornalmente numerose visite. Naturalmente la condizione di un buon traffico è avere contenuti interessanti, originali e di qualità.

Detto ciò le strade si dividono:

  • Creare un sito da zero
  • Comprare un sito già esistente

Partire da zero, creando un nuovo sito richiede tempo e molta dedizione. La strada di costruzione di un sito internet è lunga ed assai tortuosa e non sempre porta al successo.

I vantaggi stanno nel

  1. non investimento in denaro se non che quello dell’affitto  hosting (dai 20 ai 100 euro annui)
  2. costruzione del sito completamente a nostro piacimento.

A parer mio c’è molta soddisfazione a veder crescere pian piano la nostra creazione. Quando finalmente avremo un sito completo, avremo trovato la nostra entrata alternativa senza troppe spese.

Investire su un sito internet, comprandone uno è una soluzione valida per ottenere rapidamente una fonte di guadagno alternativa. Naturalmente dobbiamo valutare attentamente diversi fattori prima di procedere all’acquisto, vi elenco quelli principali:

  • Tempo di ritorno della spesa di acquisto sito
  • Occupazione di tempo del sito per mantenerlo aggiornato
  • Proiezione di durata del sito, ci sono argomenti che passano di moda

Parlando di acquisto di un sito, una metrica per stabilire il valore è quella di moltiplicare i guadagni mensili per 12 mesi dell’anno: se un sito ricava 100 euro al mese, probabilmente il suo valore è 1200 euro.

Quindi spesso il rientro dell’investimento di un sito, si a solo dopo 12 mesi. C’è da dire che i guadagni possono calare od aumentare nel corso dell’anno a seconda della nostra dedizione e bravura come webmaster. Quindi i tempi di rientro dell’investimento possono variare e potremmo trarre una stimata di quanto sarà la nostra entrata alternativa.

 

 

 

 

 

Commenti

commenti

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares
Vai alla barra degli strumenti