• 22 Settembre 2021 10:24

Forumguadagno.it

Il blog che ti aiuta a guadagnare online, a risparmiare e tanti altri consigli

Prestiti tra privati, cosa sono e come tutelarsi

DiFGadmin

Dic 27, 2016

Guida ai prestiti tra privati

 

Cosa sono i prestiti tra privati

Spesso questo strumento viene indicato come social lending, ossia prestito sociale, oppure p2p, prestito tra persone o prestito senza banche. Si tratta di una forma di prestito secondo cui chi lo eroga, anziché essere una banca od un istituto finanziario, è un privato.

Tale fenomeno è nato con la crisi economica degli ultimi anni, ed è quindi parte di quella serie di strumenti nati per ricercare prestiti alle migliori condizioni possibili.

Ha avuto una grossa diffusione, inoltre, grazie ad internet, come criterio sia di diffusione che di acquisto.

 

La New Economy

La grossa diffusione dei prestiti tra privati è dovuta in special modo al fenomeno della New Economy, termine coniato dall’economista Kevin Kelly, il quale, nel suo libro “New rules for a New Economy” ne elenca le dieci regole principali, utili ad affrontare la giungla del mercato. Le regole sono:

  1. cogliere la corrente,
  2. massimizzare i profitti,
  3. cercare l’abbondanza,
  4. scegliere la libertà,
  5. privilegiare il canale internet,
  6. puntare al massimo,
  7. allargare i luoghi agli spazi più ampi,
  8. nessuna armonia e tutto flusso,
  9. vince chi ha i consumatori migliori,
  10. vince l’opportunità sull’efficienza.

Come funzionano i prestiti tra privati

Come si può intuire da quanto appena detto, il prestito tra privati avviene online, ed in particolare tramite un principio simile a quello delle aste online: c’è chi mette il prodotto finanziario a disposizione, stabilendo il prezzo di partenza, nell’attesa che i possibili acquirenti si facciano avanti, ognuno proponendo un prezzo maggiore al precedente.

L’asta, come avviene nel caso di acquisto di beni (es. eBay), ha una scadenza, ed al termine di questa, vince il prodotto chi ha proposto l’offerta più alta. Il prodotto proposto è un prestito, messo a disposizione da un privato, mentre l’asta si fa sul tasso d’interesse, ossia si aggiudicherà il prestito chi proporrà il tasso d’interesse più alto.

 

Requisiti per iscrizione ai siti di prestiti tra privati

Per poter acquistare i prestiti online è necessario iscriversi ai siti preposti a queste operazioni, al fine di garantire la proprio identità ed eventualmente, nel caso di mancato pagamento, la rintracciabilità. Come nel caso di aste di beni, anche per queste aste, i soggetti che s’iscrivono avranno un rating di affidabilità, che si riferisce al maggiore o minore rischio che il capitale venga restituito; le lettere che indicano l’affidabilità vanno da A (massima affidabilità) a D (minima affidabilità).

I requisiti per potersi iscrivere a questi siti sono: essere in un età rientrante tra i 18 ed i 75 anni, avere un reddito dimostrabile tramite presentazione di busta paga o di dichiarazione dei redditi, essere residenti in Italia ed avere un conto corrente bancario attivo.

 

I vantaggi e gli svantaggi del prestito tra privati

Il vantaggio principale riscontrabile nel caso di prestiti tra privati è l’assenza, all’interno della compravendita, di banche ed istituti finanziari, mentre è necessario versare una quota, anche se irrisoria, all’amministratore del sito a cui ci si affida.

Il vantaggio maggiore per il prestatore è quello di ricavare dal capitale di cui dispone un tasso di interesse maggiore rispetto a qualsiasi investimento finanziario (bot, cct, ecc.), mentre il contraente riscontra il vantaggio di restituire il capitale ottenuto a tassi più bassi rispetto a quelli che propongono i vari enti creditizi.

Di contro, il pericolo di ricevere meno rate di quanto pattuito o di ritrovarsi con un tasso d’interesse più alto rispetto a quello pattuito sono maggiori, a causa della mancata garanzia di enti qualificati.

FGadmin

Ciao sono FGadmin, creatore di forumguadagno.it Sono appassionato di metodologie di guadagno online, creazione e sviluppo siti internet, strategie seo e dintorni. Il mio lavoro online è un passatempo perchè so che è molto difficile riuscire a vivere solo grazie internet. Prendo tutto alla leggera ma ci dedico impegno per migliorare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Live casi Covid