• 20 Settembre 2021 20:10

Forumguadagno.it

Il blog che ti aiuta a guadagnare online, a risparmiare e tanti altri consigli

Tutto quello che devi sapere per richiedere un piccolo prestito

DiFGadmin

Dic 26, 2016

Guida ai piccoli prestiti

Come si può intuire dal nome, i piccoli prestiti sono quella categoria di finanziamento che non prevedono un grosso esborso di denaro: di fatti, la somma concessa dagli istituti finanziari varia tra i 1.000 ed i 5.000 euro.

Di conseguenze presenteranno un piano di ammortamento molto breve (12-50 mesi), quindi un basso numero di rate; ciò implica, quindi, che si sosterranno, in teoria, anche pochi costi per gli interessi, anche se bisogna stare attenti, a riguardo, alle clausole contrattuali.

I tassi d’interesse del piccolo prestito

Come detto, il piano di ammortamento dei piccoli prestiti è molto breve e con rate di modesto importo, al punto da pensare che, probabilmente, le società che erogano il finanziamento non abbiano tanta convenienza a farlo.

In realtà, è proprio per questo che bisogna stare molto attenti ai tassi d’interesse ed alle spese accessorie, che sono il guadagno netto degli enti eroganti.

Questo tema sta a cuore soprattutto alle società finanziarie, le quali puntano a compensare l’esiguo guadagno dovuto alle cifre basse del prestito, aumentando i tassi d’interesse, ed in particolare il TAN e le spese accessorie, facendo incrementare automaticamente anche il TAEG.

Come richiedere un piccolo prestito

La richiesta di un piccolo prestito può essere fatta in tre modi:

  1. personalmente in agenzia od in banca,
  2. telematicamente attraverso il sito dell’istituto a cui la si richiede
  3. telefonicamente al numero verde fornito dalla società erogante.

Siccome siamo di fronte ad un prestito personale non finalizzato, non risulterà necessario specificare la destinazione del denaro richiesto in prestito. Inoltre, il finanziamento può essere erogato sotto tre forme differenti:

  • come prestito personale,
  • come prestito con cessione del quinto di stipendio (o pensione)
  • tramite carta di credito revolving.

Modalità di erogazione e di restituzione

Solitamente i piccoli prestiti, dato il basso importo, vengono erogati tramite bonifico bancario, accredito sul conto corrente oppure con assegno circolare.

L’erogazione mediante carta di credito revolving, invece, prevede una soglia massima di 3.000 euro, mentre per gli importi superiori a questa cifra è consigliato lo strumento del prestito personale, ed in particolare, i più comuni sono il prestito fiduciario, il prestito con delega ed il prestito con cessione del quinto.

Modalità di scelta del piccolo prestito

Come già detto per gli altri tipi di prestito, anche in questo caso il mezzo migliore per trovare il piccolo prestito ideale e su misura per ogni esigenza è sicuramente internet: basta visitare i siti ufficiali delle diverse società e banche e trovare l’offerta più adatta ai propri bisogni.

Non essendo necessarie particolari garanzie, l’invio della documentazione necessaria può avvenire telematicamente, risparmiando così le spese e guadagnando anche tempo, oltre ad avere la comodità di operare da casa propria.

I tempi di risposta sono molto brevi, bisogna solo dare il tempo necessario alle società di controllare, tramite le banche dati informatizzate, la situazione creditizia del soggetto richiedente, al fine di ottenere la garanzia di buon pagatore ed erogare il prestito senza rischi di insolvenza.

I requisiti ed i documenti richiesti per richiede il prestito

Per poter richiedere il piccolo prestito, in definitiva, è necessario: avere un’età compresa tra i 18 ed i 70 anni e possedere un reddito da lavoro o da pensione. I documenti necessari affinchè la richiesta vada a buon fine sono:

  • documento d’identità,
  • codice fiscale,
  • busta paga o dichiarazione dei redditi,
  • copia dell’estratto conto con coordinate bancarie,
  • copia delle ultime utenze sostenute dal richiedente o da un familiare convivente.

FGadmin

Ciao sono FGadmin, creatore di forumguadagno.it Sono appassionato di metodologie di guadagno online, creazione e sviluppo siti internet, strategie seo e dintorni. Il mio lavoro online è un passatempo perchè so che è molto difficile riuscire a vivere solo grazie internet. Prendo tutto alla leggera ma ci dedico impegno per migliorare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Live casi Covid