• 15 Ottobre 2021 23:33

Forumguadagno.it

Il blog che ti aiuta a guadagnare online, a risparmiare e tanti altri consigli

Il prestito online, cos’è e quando può servire

DiFGadmin

Dic 20, 2016

 

 Cos’è il prestito online

Negli articoli precedenti abbiamo visto cos’è il prestito fiduciario ed il prestito con delega. Oggi approfondiamo l’argomento del prestito online

Il termine “prestito online” non definisce un determinato tipo di prestito ovvero con caratteristiche particolari ed esclusive rispetto ad altri di differente tipologia ma indica una determinata categoria di prestiti che è possibile analizzare e sottoscrivere telematicamente su internet.

Si tratta, quindi, non della forma di prestito, dello strumento con cui lo si restituisce o dalle rate e dalle altre caratteristiche che lo identificano, ma del mezzo con cui viene stipulato e concluso l’accordo di prestito, vale a dire internet.

Tale sistema ha avuto un grosso successo negli ultimi anni, in quanto permette al soggetto richiedente di effettuare tutte le operazioni comodamente da casa ed in modo pratico e veloce, senza dover aspettare i lunghi tempi della burocrazia.

Proprio perchè la procedura di stipula non richiede molto tempo, il richiedente avrà più tempo di analizzare, grazie ai vari siti preposti a questo scopo, qual è il prestito che fa al proprio caso e sia a misura delle proprie esigenze, evitando di imbattersi in brutte sorprese. Dopo aver effettuato la scelta, l’interessato spedirà i primi documenti all’istituto erogatore, affinchè parta la procedura nel minor tempo possibile.

soldi-prestito-2

I termini che compaiono nel contratto di prestito online

Al fine di verificare la veridicità del prestito che stiamo per sottoscrivere, è necessario che il contratto che ci viene presentato rispetti le legge n.142/1992, tesa a regolare i prestiti ed a tutelare i consumatori all’atto della sottoscrizione del contratto di prestito.

Questo è molto importante, soprattutto perché sul web vi sono finte società finanziarie che operano illegalmente nascondendosi dietro quelle vere.

Per evitare di incorrere nel rischio di essere truffati, è necessario ricordare quali sono gli elementi fondamentali che compongono il contratto di prestito e verificare se, nel contratto che vi apprestate a sottoscrivere, sono presenti.

Le voci che non possono mancare nel contratto, pena l’invalidità dello stesso, sono l’importo globale del prestito, i tassi d’interesse applicati, il tasso annuo nominale (TAN), il tasso annuo effettivo globale (TAEG), il tasso di mora in caso di ritardato pagamento, le modalità del finanziamento del contratto di prestito, numero, importo e scadenza di ogni singola rata del contratto, oltre a qualsiasi tipo di garanzia ed eventuali coperture assicurative richieste.

 Requisiti minimi per ottenere un prestito online

Per ottenere un prestito online è necessario possedere gli stessi requisiti previsti per qualsiasi tipo di prestito personale:

  • avere un’età compresa tra i 18 ed i 72 anni,
  • essere un lavoratore,
  • avere un’anzianità lavorativa minima di sei mesi per i lavoratori dipendenti e di 24 mesi per i lavoratori autonomi.

Inoltre, la rata massima che potrà sostenere il soggetto debitore non può essere superiore al 35% dello stipendio o della pensione dello stesso. L’unica caratteristica, diversa rispetto al prestito personale classico, è quella di possedere un personal computer ed una connessione internet.

Come fare una ricerca di prestito su internet

Data la vasta gamma di offerte di prestito e la conseguente molteplicità di prestiti simili da poter scegliere, è bene imparare a ricercarli su internet ed imparare a capire quali sono più adatti al profilo ed alle esigenza di chi li ricerca.

FGadmin

Ciao sono FGadmin, creatore di forumguadagno.it Sono appassionato di metodologie di guadagno online, creazione e sviluppo siti internet, strategie seo e dintorni. Il mio lavoro online è un passatempo perchè so che è molto difficile riuscire a vivere solo grazie internet. Prendo tutto alla leggera ma ci dedico impegno per migliorare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Live casi Covid