• 22 Settembre 2021 11:09

Forumguadagno.it

Il blog che ti aiuta a guadagnare online, a risparmiare e tanti altri consigli

Come ottenere un prestito senza busta paga

DiFGadmin

Dic 20, 2016

Cos’è il prestito senza busta paga

In tempi di pesante crisi economica, questa tipologia di prestiti è certamente un rimedio per i tanti lavoratori precari e per tutti i disoccupati che, senza la comoda garanzia della busta paga, non riescono ad avere la possibilità di ricevere alcun prestito, anche di piccolo importo.

Negli articoli precedenti abbiamo visto che è possibile ottenere prestiti per studenti e prestiti per casalinghe. Inoltre anche i cattivi pagatori possono ottenere denaro.

C’è però da precisare che a rigore non vi sarà nessuna banca od istituto che concederà un prestito ad un soggetto che non abbia garanzia reddituali da fornire, quindi il concetto di busta paga non è da intendere in senso stretto, ma s’intende un documento scritto che provi l’esistenza di un reddito da lavoro.

In sostanza, quindi, questo prestito si rivolge ai soggetti che lavorano a nero oppure i lavoratori autonomi senza modello unico o 740.

Come ottenere il prestito

Ci sono diversi modi per ottenere questo prestito senza dare la garanzia della busta paga:

  • è possibile, ad esempio, offrendo a garanzia un immobile di proprietà, cioè ponendo un’ipoteca sull’immobile (mutuo ipotecario),
  • oppure con la formula dell’affitto su immobile, ossia versando alla banca la quota che si ottiene dal fitto dell’immobile di cui si è proprietari, od ancora con l’intervento di un fideiussore che faccia da garante,
  •   infine, se si è un vecchio correntista, in questo caso le banche, fidandosi del proprio cliente e conoscendo i suoi movimenti in entrata, può decidere di concedergli il prestito senza busta paga.

3. Prestito senza busta paga per chi possiede un immobile

Abbiamo accennato nel paragrafo precedente che è possibile richiedere un prestito senza busta paga, se si è proprietari di immobili, in due modi:

  1. ponendo in essere un mutuo ipotecario
  2. fornendo la garanzia dell’affitto dell’immobile.

Questo secondo caso, nello specifico, è ritenuto dalle banche un’entrata continuativa, simile al reddito mensile, per cui l’importo da poter richiedere sarà basso e proporzionato al reddito percepito.

Questo caso, inoltre, è molto rischioso: infatti, nel caso in cui l’inquilino affittuario abbia difficoltà a pagare la rata mensile stabilita dal contratto di fitto, il suo debito si ripercuoterà sul proprietario, il quale, di conseguenza, risulterà debitore nei confronti della banca che ha concesso il prestito, con tutte le conseguenze che possono derivarne.

 

busta-paga-prestito

 

Prestito senza busta paga tramite garante

Come detto nel paragrafo precedente, è possibile richiedere il prestito senza busta paga anche attraverso l’intervento di un garante, ossia un soggetto che si obbliga a sostituirsi al debitore principale, ossia il sottoscrittore del contratto, nell’eventualità in cui questo si trovi nell’impossibilità di pagare le rate mensili all’ente erogante il prestito.

Ovviamente, il garante deve offrire all’istituto quelle garanzie di restituzione che il titolare del prestito non è in grado di fornire, per fare questo, il soggetto garante deve avere un reddito mensile, dev’essere regolarmente inquadrato e con regolare busta paga.

Prestito senza busta paga per un correntista

Quest’ultimo caso è molto soggettivo, vale a dire che è utilizzato dalle banche che hanno intenzione di offrire questo particolare servizio, ma non è affatto universale. Si tratta del caso in cui il soggetto sia un correntista della banca di vecchia data e, malgrado non abbia un reddito da lavoro, versa costantemente contanti sul proprio conto corrente.

Usualmente questo strumento è utilizzato dai lavoratori autonomi o dipendenti che non dichiarano (o lo fanno parzialmente) il proprio reddito, oppure il caso dei lavoratori a nero che dispongono di un reddito da lavoro, ma non dei documenti che lo dimostrano.

Per alcune banche, dunque, i correntisti che in passato e nel presente hanno dimostrato di essere affidabili, grazie ai continui versamenti effettuati sul proprio conto, hanno diritto ad ottenere un prestito di questo genere.

Se sei catalogato come cattivo pagatore, rileggiti l’articolo per scoprire come ricevere il prestito

FGadmin

Ciao sono FGadmin, creatore di forumguadagno.it Sono appassionato di metodologie di guadagno online, creazione e sviluppo siti internet, strategie seo e dintorni. Il mio lavoro online è un passatempo perchè so che è molto difficile riuscire a vivere solo grazie internet. Prendo tutto alla leggera ma ci dedico impegno per migliorare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Live casi Covid