• 20 Settembre 2021 18:34

Forumguadagno.it

Il blog che ti aiuta a guadagnare online, a risparmiare e tanti altri consigli

Trading online, cosa sono le candele giapponesi?

DiFGadmin

Lug 27, 2016

Le candele giapponesi. Di cosa si tratta?

L’analisi delle candele giapponesi (candlestick analysis) è molto popolare perché si basa su concetti intuitivi. Si cerca di cogliere un trend direzionale, teorizzando l’esperienza.

Se tendenzialmente, dopo un andamento in salita dei prezzi segue il ritorno sulla parte inferiore della traiettoria, è sufficiente individuare o il prezzo più basso (investimento a valle – put) o quello più alto (investimento a monte call), affinché con le opzioni tradizionali diventa semplice decidere come posizionarci. Anche nei casi più complessi, individuare la direzionalità che la linea dei prezzi assumerà ci è molto utile, e pure se oggetto dell’investimento non sono prezzi puntuali ma interi intervalli.

L’analisi delle candele giapponesi ha un po’ sostituito quelle complicate analisi statistiche di serie temporali dei prezzi, pur avvalendosi anch’essa delle medie mobili. Esse però inducono l’inferenza sui prezzi a posteriori di un’osservazione di mercato già condotta da matematici esperti che così hanno potuto costruire delle evidenze e renderle utilizzabili per ogni trader che si rispetti. Il difetto della tecnica delle medie mobili concerneva l’impossibilità di desumere l’andamento dei prezzi con delle formule improvvisate ed universali. Si tendeva a non tenere conto, per i meno esperti, delle variazioni stocastiche o black rumour dei prezzi, così come della maggiore velocità oscillatoria con cui essi tendono a deviare dalla traiettoria principale. Certamente, vi è chi predilige lanciarsi alla rincorsa proprio di quei focolai occasionali del trend dei prezzi (scalping) ma ciò necessita una piattaforma molto preparata per il trading veloce, anche di soli pochi secondi con un ritardo di risposta pressoché nullo.

candele giapponesi

Le candele giapponesi sono semplici ed immediate da costruire ed ogni software automatico ce le presenta in un menadito. Si ottiene una sorta di rettangolino, una volta impostato un gap (intervallo di tempo) di apertura e di chiusura artificiosa del mercato e questo rettangolino ha come base superiore ed inferiore, appunto, il prezzo finale ed iniziale. Vi può essere un apice ed un pendice a seconda che i prezzi siano inferiori o superiori al prezzo di apertura e di chiusura. Le colorazioni differenti (solitamente verde/rosso e bianco/nero) stanno ad indicare la candela ribassista o rialzista. Chiaramente, la potenza oscillatoria dei prezzi così come la loro tendenziale concentrazione attorno ad una certa soglia incidono sulla lunghezza o larghezza del rettangolo permettendo di ottenere figure ben precise, le cui conseguenti deduzioni ci fanno prevedere come si potrebbe comportare il mercato di lì a poco.

FGadmin

Ciao sono FGadmin, creatore di forumguadagno.it Sono appassionato di metodologie di guadagno online, creazione e sviluppo siti internet, strategie seo e dintorni. Il mio lavoro online è un passatempo perchè so che è molto difficile riuscire a vivere solo grazie internet. Prendo tutto alla leggera ma ci dedico impegno per migliorare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Live casi Covid